Ultimissime

tifosi juve stabia

Juve Stabia-Reggiana 0-0, Cronaca e Tabellino: Vespe fuori dai Play Off

Esce di scena la Juve Stabia che non si riesce a qualificare alla Final Eight promozione perché pareggia al menti 0-0 contro la Reggiana e quindi passano gli ospiti grazie al vantaggio di 2-1 racimolato all’andata.

Meglio i padroni di casa nella prima frazione di gioco. Gialloblù che hanno costretto per ampi tratti nella propria trequarti gli avversari e un episodio dubbio che ha segnato il primo tempo: è il 30’ quando sono gli stabiesi ad andare in vantaggio con Marotta che mette in mezzo un preciso cross per Ripa che si avventa di testa e anticipa Narduzzo, ma l’arbitro Pagliardini annulla la rete del vantaggio per presunto fallo sul portiere emiliano. La Reggiana ha solo un sussulto la conclusione da fuori area di Cesarini che stava per beffare Russo. Il secondo tempo ha visto la Juve Stabia riversarsi in avanti alla ricerca del gol qualificazione. L’occasione più grossa capita al 76’ con Marotta che offre il corridoio per Mastalli, cross dentro che attraversa tutta l’area piccola senza che nessuno in maglia gialloblù riesca a deviare a rete. Il risultato non cambia nonostante i sei minuti di recupero concessi.

Questo il tabellino di Juve Stabia-Reggiana 0-0:

JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Atanasov, Santacroce (Paponi dal 18′ st), Morero, Liviero; Mastalli, Capodaglio, Izzillo; Marotta, Ripa, Lisi (Cutolo dal 30′ st). A disposizione: Bacci, Tabaglio, Matute, Manari, Camigliano, Giron, Salvi, Esposito, Rosafio, Cutolo. Allenatore: Guido Carboni

REGGIANA (4-3-3): Narduzzo; Spanò, Sabotic, Trevisan (Lombardo dal 29′ st), Panizzi; Bovo, Genevier, Sbaffo; Cesarini, Marchi (Maltese dal 36′ st), Carlini (Guidone dal 40′ st). A disposizione: Perilli, Pedrelli, Maltese, Riverola, Lombardo, Calvano, Ghiringhelli, Guidone, Contessa. Allenatore: Leonardo Menichini

Arbitro: Niccolò Pagliardini di Arezzo (assistenti: Viola di Bari e Lacalamita di Bari)

Note – Si osserva un minuto di silenzio per la scomparsa dell’ex arbitro Stefano Farina. Ammoniti: Panizzi, Ripa, Spanò, Narduzzo, Lombardo, Sabotic. Angoli 4-1

Notizie Correlate

Commenti