18 Maggio 2024

Formazioni 31^ serie A e designazioni arbitrali

Serie A

Sta per iniziare un altro lungo fine settimana di Serie A, con le partite in programma a partire da questo venerdì 21 aprile (Verona-Bologna) fino ad arrivare a lunedì 24 aprile con Atalanta-Roma.

Tra le sfide più importanti troviamo proprio quella che andrà a chiudere la trentunesima giornata di campionato, con la Dea che ospita i giallorossi per mantenere il vantaggio di cinque punti sulla Juventus e provare ad agganciare ed eventualmente superare l’Inter. La Roma, invece, vuole provare a rimanere in scia dei cugini laziali e contemporaneamente deve guardarsi le spalle dal Milan, distante solo tre punti.

Juventus-Napoli è l’altra partita da guardare con attenzione. Le notizie sul calcio in merito agli sviluppi del ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport presentato dalla squadra bianconera, e la contemporanea eliminazione del Napoli dalla Champions League rendono quantomeno fondamentale la sfida dello Juventus Stadium.

Fondamentale per Allegri, che è chiamato alla vittoria se vuole sperare di restare in zona Europa e non perdere il contatto con le prime sei (soprattutto dopo le due sconfitte consecutive avvenute contro Sassuolo e Lazio). Fondamentale anche per la squadra di Spalletti, che deve assolutamente vincere se vuole risollevare il morale suo e di tutti i tifosi che fino all’ultimo hanno sperato in una rimonta europea contro il Milan nella notte di Champions.

In chiave salvezza, invece, Sampdoria-Spezia potrebbe significare la definitiva condanna alla Serie B per i doriani o l’eventuale colpo di coda per una disperata rimonta proprio ai danni dello Spezia, ultima squadra ad avere, almeno finora, salva la pelle. Ma vediamo le probabili formazioni delle dieci partite in calendario e le relative designazioni arbitrali.

Probabili formazioni e designazioni arbitrali

Verona – Bologna

Venerdì 21 aprile ore 20:45

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Ceccherini; Faraoni, Duda, Tameze, Depaoli; Lasagna, Ngonge; Gaich.
BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumì, Kyriakopoulos; Ferguson, Schouten, Dominguez; Orsolini, Sansone, Barrow.

  • Arbitro: Mariani
  • Assistenti: Lo Cicero-Vivenzi

Salernitana – Sassuolo

Sabato 22 aprile ore 15:00

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Gyomber, Daniliuc, Pirola; Mazzocchi, Vilhena, Coulibaly, Bradaric; Candreva, Dia; Piatek.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Zortea, Erlic, Tressoldi, Rogério; Frattesi, Lopez, Henrique; Berardi, Pinamonti, Laurienté.

  • Arbitro: Camplone 
  • Assistenti: Palermo-Cipressa

Lazio – Torino

Sabato 22 aprile ore 18:00

LAZIO (4-3-3): Provedel; Hysaj, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Marcos Antonio, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni.
TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Gravillon, Schuurs, Buongiorno; Singo, Linetty, Ilic, Rodriguez; Miranchuk, Vlasic; Sanabria.

  • Arbitro: Ghersini
  • Assistenti: Tolfo-M. Rossi

Sampdoria – Spezia

Sabato 22 aprile ore 20:45

SAMPDORIA (4-3-2-1): Ravaglia; Zanoli, Nuytinck, Amione, Augello; Leris, Rincon, Winks; Djuricic, Lammers; Gabbiadini.
SPEZIA (4-2-3-1): Dragowski; Amian, Caldara, Nikolaou, Bastonii; Bourabia, Ekdal; Gyasi, Maldini, Agudelo; Nzola.

  • Arbitro: Maresca
  • Assistenti: Colarossi-Capaldo

Empoli – Inter

Domenica 23 aprile ore 12:30

EMPOLI (4-3-1-2): Perisan; Ebuehi, Walukiewicz, Luperto, Parisi; Fazzini, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Cambiaghi.
INTER (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Lautaro, Dzeko.

  • Arbitro: Marinelli 
  • Assistenti: C. Rossi-Di Gioia

Monza – Fiorentina

Domenica 23 aprile ore 15:00

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Izzo, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Colpani, Rovella, Carlos Augusto; Caprari, Pessina; Petagna.
FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Mandragora, Castrovilli; Gonzalez, Cabral, Ikoné.

  • Arbitro: Sacchi
  • Assistenti: Affatato-Severino

Udinese – Cremonese

Domenica 23 aprile ore 15:00

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Ehizibue, Pereyra, Walace, Lovric, Udogie; Success, Beto.
CREMONESE (3-5-2): Carnesecchi; Ferrari, Bianchetti, Vasquez; Sernicola, Pickel, Castagnetti, Meité, Valeri; Tsadjout, Dessers.

  • Arbitro: Fourneau 
  • Assistenti: L. Rossi-Yoshikawa

Milan – Lecce

Domenica 23 aprile ore 18:00

MILAN (4-3-3): Maignan; Florenzi, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer, Krunic; Brahim Diaz, Giroud, Leao.
LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Blin, Hjulmand, Gonzalez; Strefezza, Ceesay, Di Francesco.

  • Arbitro: Chiffi
  • Assistenti: Valeriani-Massara

Juventus – Napoli

Domenica 23 aprile ore 20:45

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria, Milik.
NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

  • Arbitro: Fabbri
  • Assistenti: Pagliardini-Scarpa

Atalanta – Roma

Lunedì 24 aprile ore 20:45

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Djimsiti, Palomino; Maehle, De Roon, Ederson, Zappacosta; Koopmeiners; Højlund, Zapata.
ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Wijnaldum, Spinazzola; Dybala, Pellegrini; Abraham.

  • Arbitro: Irrati
  • Assistenti: Bindoni-Galetto