15 Luglio 2024

Ranking mondiale per club: la classifica aggiornata

Ranking Mondiale Per Club

Il ranking, o coefficiente, è stato introdotto dalla Uefa a partire dal 1979 per classificare le squadre impegnate nei tornei continentali, sia a livello di club che di nazionale, e stabilire così quante e come verranno inserite nei diversi tornei internazionali. Ogni anno vengono pubblicate 3 graduatorie: quella stagionale, quella quinquennale e quella decennale. Vediamole subito.

La classifica stagionale

Di seguito la classifica aggiornata delle migliori 25 squadre secondo il ranking Uefa:

  1. Manchester City  146.0
  2. Bayern Munich  139.0
  3. Real Madrid  127.0
  4. Paris Saint-Germain  113.0
  5. Liverpool  109.0
  6. Inter  101.0
  7. RB Leipzig  97.0
  8. Chelsea  96.0
  9. Roma  94.0
  10. Manchester United  92.0
  11. Borussia Dortmund  86.0
  12. Barcelona  86.0
  13. Atlético Madrid  84.0
  14. Sevilla  84.0
  15. Napoli  80.0
  16. Villarreal  80.0
  17. Juventus  80.0
  18. Bayer Leverkusen  79.0
  19. Porto  77.0
  20. Benfica  74.0
  21. Atalanta  69.0
  22. Arsenal  68.0
  23. Ajax  67.0
  24. West Ham United  65.0
  25. Rangers  63.0

Le altre italiane presenti nella top 100 sono il Milan in 33ª posizione, la Lazio in 35ª, la Fiorentina in 59ª posizione e il Torino in 98ª posizione.

La classifica quinquennale

  • 1997–2001  Real Madrid     114.605
  • 1998–2002  Real Madrid      147.233
  • 1999–2003  Real Madrid      151.769
  • 2000–2004  Real Madrid      146.350
  • 2001–2005  Real Madrid      107.000
  • 2002–2006  Milan      107.000
  • 2003–2007  Milan      112.000
  • 2004–2008  Chelsea      100.000
  • 2005–2009  Barcellona      107.000
  • 2006–2010  Barcellona      121.000
  • 2007–2011  Manchester Utd      134.000
  • 2008–2012  Barcellona      141.000
  • 2009–2013  Barcellona      140.000
  • 2010–2014  Real Madrid      142.000
  • 2011–2015  Real Madrid      152.000
  • 2012–2016  Real Madrid      155.000
  • 2013–2017  Real Madrid      156.000
  • 2014–2018  Real Madrid      162.000
  • 2015–2019  Real Madrid      146.000
  • 2016–2020 Bayern Monaco      136.000
  • 2017–2021  Bayern Monaco      134.000
  • 2018–2022  Bayern Monaco      138.000
  • 2019–2023  Manchester City      145.000

La classifica decennale

  • 2009–2018 Real Madrid      379.000
  • 2010–2019 Real Madrid       382.000
  • 2011–2020 Real Madrid       380.000
  • 2012–2021 Real Madrid       372.000
  • 2013–2022 Real Madrid       378.000
  • 2014–2023 Real Madrid       381.000

Come viene calcolato il ranking Uefa

Il coefficiente viene calcolato in base ai risultati ottenuti nelle cinque stagioni precedenti in Uefa Champions League, Europa League e Conference League, e serve per determinare la fascia di riferimento per la stagione in corso. Questo spiega, ad esempio, come la Roma (vincitrice della Conference League nel 2021-22 e finalista di Europa League l’anno successivo) si trovi in decima posizione davanti a squadre del calibro di Inter, Siviglia, Atletico Madrid, Napoli, Tottenham e Arsenal.

Punti per la Uefa Champions League

  • 2 punti per ogni vittoria dalla fase a gironi in avanti
  • 1 punto per ogni pareggio dalla fase a gironi in avanti
  • 4 punti per la partecipazione alla fase a gironi
  • 4 punti per la partecipazione agli ottavi di finale
  • 1 punto per ogni turno raggiunto da un club dagli ottavi di finale

Non vengono assegnati punti in caso di eliminazione nelle qualificazioni.

Punti per la Uefa Europa League

  • 2 punti per ogni vittoria dalla fase a gironi in avanti (esclusi gli spareggi per la fase a eliminazione diretta)
  • 1 punto per ogni pareggio dalla fase a gironi in avanti (esclusi gli spareggi per la fase a eliminazione diretta)
  • 4 punti per il primo posto nel girone
  • 2 punti per il secondo posto nel girone
  • 1 punto per ogni turno raggiunto da un club dagli ottavi di finale

A tutte le squadre è garantito un minimo di 3 punti nella fase a gironi di UEFA Europa League (non aggiunti ai punti ottenuti effettivamente). Non vengono assegnati punti in caso di eliminazione nelle qualificazioni.

Punti per la Uefa Conference League

  • 1 punto a ogni club eliminato al primo turno di qualificazione
  • 1,5 punti a ogni club eliminato al secondo turno di qualificazione
  • 2 punti a ogni club eliminato al terzo turno di qualificazione
  • 2,5 punti a ogni club eliminato agli spareggi
  • 2 punti per ogni vittoria dalla fase a gironi in avanti (esclusi gli spareggi per la fase a eliminazione diretta)
  • 1 punto per ogni pareggio dalla fase a gironi in avanti (esclusi gli spareggi per la fase a eliminazione diretta)
  • 2 punti per il primo posto nel girone
  • 1 punto per il secondo posto nel girone
  • 1 punto per ogni turno raggiunto da un club dalle semifinali

A tutte le squadre è garantito un minimo di 2,5 punti nella fase a gironi di UEFA Europa Conference League (non aggiunti ai punti ottenuti effettivamente).

È importante, inoltre, tenere in considerazione anche il punteggio della federazione di appartenenza, che viene presa in considerazione se il punteggio del quinquennio risulta essere più basso. Come nel caso del Torino, 102° in classifica per essere arrivato agli spareggi di Europa League nella stagione 2019-20, ma invece di prendere in considerazione i soli 2,500 punti ottenuti si è tenuto conto dei 16,385 punti della Serie A.

A tal proposito, ecco la classifica dei punti assegnati dalle Federazioni nella stagione in corso (tale punteggio rappresenta il 20% del coefficiente Uefa di ogni federazione):

  1. Italy  14.000
  2. Germany  13.642
  3. England  13.625
  4. Spain  12.687
  5. Czech Republic  12.000
  6. Belgium  11.600
  7. France  11.583
  8. Turkey  10.500
  9. Netherlands  8.600
  10. Denmark  8.500