Film porno ambientato in Costiera amalfitana. Caccia all’hotel che ha ospitato il set

Film Porno Ambientato In Costiera Amalfitana

Agli amanti del genere quei luoghi non sono passati inosservati. E così, guardando meglio, è venuto fuori che il set dell’ultimo film hard del regista napoletano Max Bellocchio (nome d’arte di Alessandro Occhiobello) è la Costiera amalfitana. Posti noti a tutti i coloro che frequentano la Divina sono finiti nella pellicola “Love in Belvedere”, un film porno prodotto dalla società Pinko e distribuito la scorsa estate. Una intensa storia, ricca di amore e tradimenti, che racconta di una coppia di sposi che decide di fare un bel viaggio nell’affascinante costa d’Amalfi, un luogo tranquillo, dove trascorrere alcuni giorni di relax. Il piccolo hotel è molto confortevole e l’atmosfera famigliare mette subito a proprio agio sia Juan che Amandha, i protagonisti della storia. La gente del Sud è rinomata per essere molto calorosa, per Juan e Amandha si presentano intriganti sorprese, opportunità di trasgredire, di evasione da quella che sembrava una normale vacanza. Un film che mette in mostra le doti di Alexandra Stein, attrice svedese molto nota a chi bazzica il mondo del porno. La pellicola si trova facilmente in rete. Ora è caccia per risalire all’albergo che ha ospitato il set.