18 Maggio 2024

Caos Serie B: 2 punti di penalizzazione alla Sampdoria e possibile rinvio del calendario

Caos Serie B

Si tratta di una stagione particolarmente complicata per la nostra Serie B. Prima ancora di iniziare sono già emersi diversi problemi organizzativi e gestionali da parte di club, federazioni e addetti ai lavori che stanno facendo valutare la possibilità di posticipare la data di inizio del campionato. Il caso Lecco e Reggina ha fatto emergere l’ipotesi di un possibile inizio rinviato al 3 settembre anziché il 18 agosto, ma sono in tanti a non voler posticipare. La soluzione migliore sembra quella di rinviare solo le partite nelle prime tre giornate che coinvolgono le squadre citate, disputando regolarmente tutte le altre.

Ma nel caos del calendario, della giustizia sportiva e dei ricorsi al tar, ecco che arriva un’altra stoccata al calcio cadetto. Ad essere colpita è la Sampdoria del nuovo tecnico Andrea Pirlo. Il tribunale federale ha infatti contestato al club ligure il mancato versamento di parte delle ritenute Irpef e dei contributi Inps ai giocatori, attribuendo una penalizzazione nel prossimo campionato di 2 punti.

E dunque i doriani del nuovo patron Andrea Radrizzani inizieranno il nuovo ciclo in salita per violazione dell’art. 6, comma 1, del C.G.S. Ma non solo, nella giornata di ieri è stato indagato anche Massimo Ferrero, ex proprietario blucerchiato, per il caso plusvalenza con la Juventus e per aver ottenuto finanziamenti non dovuti nel periodo Covid. Perquisizioni sono scattate da parte della Guardia di Finanza nella sede della società, in cerca di prove per il reato di truffa, dichiarazioni fraudolente e false comunicazioni sociali.